Corne Bautray Dizy 1Er Cru Astucciato

Nuovo

368 Articoli

154,70 €

238,00 €

Lieux Dits - DIZY CORNE BAUTRAY astucciato  2002

La Champagne si trova al limite settentrionale della
coltura della vigna.
Dizy e Aÿ sono a 49°04 di latitudine nord, Avize a
48°58 e la loro temperatura media annuale è di 10°C.
Queste condizioni climatiche particolarmente
rigide conferiscono in parte la tipicità ai suoi
“terroirs” ed esigono un’attenzione estrema per
poterne esprimere la ricchezza e la diversità.

L’unione rara degli elementi naturali e il lavoro meticoloso
fanno grandi i “terroirs”: poterne disporre è un grande
privilegio ma non sarebbero nulla senza il lavoro dell’uomo.
Inesistenti o scarse concimazioni, aratura del terreno,
inerbimento, bassa carica di gemme: i nostri metodi
colturali tradizionali frenano il vigore della vigna e
mettono in evidenza la diversità delle singole parcelle
(lieux-dits).
E’ solamente in queste condizioni che il terreno si
esprime, che il vino traduce l’influenza del minerale
sul frutto, dove un “lieu-dit” rivela una la sua
singolare tipicità e conferisce personalità ai vini che
ne derivano.
Noi abbiamo distinto quattro di questi “lieux-dits”.
L’imbottigliamento dei loro vini avviene solamente
nelle grandi annate.


Dizy, Corne Bautray, 1 ettaro di Chardonnay impiantato
nel 1960
Il terreno, di origine alluvionale, presenta un tenore
in calcare molto basso e una tessitura limo-argillosa
ricca di pietre di fiume. Si appoggia sul gesso, spesso
molto profondo, anche a più di due metri dalla superficie.
Il lieu-dit Corne Bautray, orientato a sud-ovest, offre
buone riserve idriche e minerali che hanno favorito
il perfetto radicamento delle piante.

Prodotti Correlati